vai al contenuto

EVENTI

ARTE E CULTURA

Mercoledì 10 giugno 2009
Ore 18.00
Auditorium Parco della Musica
Cavea
Viale Pietro de Coubertin, 30
Roma

Ingresso libero


Si avvia al termine la seconda edizione dell’Anno Stregato. Per la fase conclusiva del progetto Gioco del Lotto – Lottomatica ha deciso di organizzare un incontro, condotto da Serena Dandini, che vedrà la partecipazione di Paolo Giordano, vincitore del Premio Strega 2008, oltre che dei 10 autori candidati al Premio Strega 2009 e dei protagonisti assoluti dell’iniziativa: gli studenti di diciassette scuole di Roma e Provincia.

Mercoledì 10 giugno i gruppi di lettura costituiti dagli studenti, attraverso un voto collettivo, contribuiranno a selezionare la Cinquina delle opere finaliste al Premio Strega 2009. Giovanna Bandini, Filippo Bologna, Cristiano Cavina, Mario Desiati, Linda Ferri, Fabio Geda, Melania Mazzucco, Gloria Origgi, Francesco Recami, Tiziano Scarpa, Antonio Scurati, Giorgio Vasta, questi gli autori che nel corso dell'anno scolastico 2008/09 hanno incontrato e discusso con gli studenti romani al Bibliocaffè Letterario di via Ostiense le loro ultime opere.

Una grande festa della lettura e insieme un’occasione preziosa per mettere a fuoco i gusti letterari dei più giovani, tutti da confrontare con i risultati del Premio Strega istituzionale.

IIl Gioco del Lotto - Lottomatica, dopo aver sostenuto la prima edizione, mantiene nell'ambito delle proprie sponsorizzazioni culturali l'iniziativa della Fondazione Bellonci riconoscendone il valore e l'utilità nel promuovere la lettura dei libri fra gli studenti delle superiori. Il progetto è stato attuato nuovamente in collaborazione con il Centro per il libro e la lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Roma e l’Istituzione delle Biblioteche di Roma.

Quest'anno le scuole sono state coinvolte in una nuova iniziativa della Fondazione.Si tratta di un “Laboratorio di editoria” ideato come prosecuzione e completamento del progetto di lettura, con l’obiettivo di rendere gli studenti lettori più consapevoli creando attorno all’oggetto libro e ai diversi mestieri dell’editoria una curiosità e un interesse che potranno diventare un giorno passione e professione.

Il laboratorio si avvale della collaborazione di strutture da tempo attive nella formazione di professionisti dell’editoria quali l’AIE (Associazione Italiana Editori) e la casa editrice minimum fax, oltre che del contributo di personalità che lavorano a diverso titolo con i libri (non solo editori, quindi, ma anche librai, agenti letterari, bibliotecari ecc.).
Per approfondimenti è possibile visitare il sito ufficiale dell’Anno Stregato (http://www.fondazionebellonci.it/anno_stregato_scuole)